Tragedia alla Marmolada, si stacca un pezzo del ghiacciaio e travolge due cordate di scalatori. Vittime e feriti (Video)

Almeno 15 persone sono rimaste coinvolte nell’incidente sulla Marmolada, a Pian dei Fiacconi, dove un distacco di roccia ha provocato l’apertura di un crepaccio sul ghiacciaio. Erano probabilmente divisi in due cordate. Sul posto stanno operando 5 elicotteri di Suem veneto ed elisoccorso trentino con il Corpo nazionale del Soccorso alpino. Già soccorsi 7 feriti, accolti negli ospedali di Belluno, Treviso, Trento e Bolzano, almeno uno in condizioni critiche. I cinofili del Soccorso alpino stanno cercando i dispersi. I soccorritori hanno individuato alcuni corpi senza vita sotto il ghiaccio. Le vittime al momento sono cinque e due dei feriti sono gravi.

“Sono in corso le operazioni di soccorso in Marmolada – si legge in una nota della Provincia autonoma di Trento – dove nel primo pomeriggio si è verificata una valanga di ghiaccio di grosse dimensioni. Sono rimasti coinvolti alcuni escursionisti ed il bilancio sarebbe pesante. Il presidente della Provincia autonoma di Trento, Maurizio Fugatti sta raggiungendo Canazei dove è stato allestito un punto operativo”.

“Proprio ieri sulla Marmolada – ha scritto Luca Zaia, presidente del veneto, in un tweet – è stato raggiunto il record delle temperature (10 gradi circa in vetta)”. Proprio il caldo anomalo sarebbe dunque all’origine del crollo del ghiacciaio.

Pubblicato da edizioni24

Per info e segnalazioni: [email protected] Fondatore Sito: Gaetano Daniele, già editore de "Il Fatto" e "Il Notiziario"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.