Torre Del Greco, il Presidente di “Cesintel” Antonio Anastasio, Centro studi sicurezza e intelligence, a ith24: “Che ben vengano questi stage, che hanno come finalità: legalità e legittima difesa”

By Pistone

SI è svolto ieri mattina in presenza delle autorità, Forze di Polizia, lo stage sulla legalità e la legittima difesa (art.52 del codice penale). Orgnizzato da “Nita” in collaborazione con “Cesintel”. All’evento erano presenti l’Ispettore di Polizia Pasquale Scognamiglio, Presidente della Vesuvii Canes, autorità comunali Torre del Greco. Il Presidente di “Cesintel” ‘Studi Intelligence’ Antonio Anastasio; il responsabile provinciale Guardie Nita Renato Enza e D’Agostino Vano; il responsabile Guardie Sant’Anastasia Salvatore Iepparelli; la responsabile Protezione Civile, Elena Aquila; ed il formatore nazionale Nita Com. Saverio Mascolo. Oltre al personale Arma dei Carabinieri, aspiranti Guardie Ambientali e Zoofile

intervenuti all’evento anche Antonio Ascione, Segretario Generale Nazionale del Siulc (Sindacato Italiano Unitario lavoratori Cinofili); il presidente del Consiglio internazionale per la Diplomazia e la Giustizia, dott. Vincenzo Romano; l’assessore allo Sport del Comune di Torre del Greco, Giuseppe Speranza; l’assessore al benessere animale, dott.ssa Annarita Ottaviano; la consigliera al benessere dei cittadini, Carmela Pomposo; ed il consigliere comunale Pasquale Brancaccio.

L’evento, all’insegna della legalità e della legittima difesa ha visto la partecipazione delle istituzioni e dei rappresentanti sopra citati.

Antonio Anastasio – Presidente Cesintel

Questi eventi formativi o stage, che hanno come fine ultimo: legalità e difesa, dimostrano che tanto si è fatto è tanto si deve ancora fare. Ho preso parte a questo evento con grande entusiasmo, ed il messaggio che mi sento di lanciare attraverso i microfoni di ith24, è che ll rispetto delle regole è base di qualsiasi convivenza e comunità: la legalità è fondamento irrinunciabile della vita democratica, del benessere sociale e della prosperità economica”. Così il Presidente del “Cesintel” ‘Centro Studi Sicurezza e Intelligence, Amtonio Anastasio. Da circa un anno in convenzione per la formazione al personale imitare di “Comfop Sud” (Comando Operativo Forze Sud dell’Esercito Italiano).

Pubblicato da edizioni24

Per info e segnalazioni: [email protected] Fondatore Sito: Gaetano Daniele, già editore de "Il Fatto" e "Il Notiziario"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.