Rissa tra ultrà per il derby Paganese-Casertana. Un bus in fiamme, sfiorata la strage (Video)

Scontri tra tifosi nel pomeriggio a Pagani (Salerno), dove si è disputata la partita del girone G del campionato di Serie D tra Paganese e Casertana. Non lontano dallo stadio “Marcello Torre” sono venute a contatto gruppi di ultras di casa e ospiti. Un pullman dei tifosi casertani è stato dato alle fiamme ed è stato completamente distrutto. Al momento dell’assalto non c’erano persone a bordo del pullman. Le fiamme hanno anche lievemente danneggiato un palazzo. Sul posto sono intervenuti i Vigili del fuoco che hanno spento le fiamme. Presenti sul posto i Carabinieri che hanno evitato il peggio e diviso le tifoserie. La partita si è svolta regolarmente ed è terminata con la vittoria della Paganese.

“Le immagini che giungono del bus in fiamme che ospitava i tifosi della casertana, nel derby campano del girone G Paganese-Casertana, sono raccapriccianti e lasciano senza parole. Basta follie da parte di chi, attraverso il calcio, compie atti di violenza assurda e fine a se stessa”. Lo dichiara Marco Cerreto, deputato di Fratelli d’Italia.

“E’ stata sfiorata una strage – aggiunge Cerreto – le rispettive società avevano fatto appello alla calma, ma evidentemente tutto è caduto nel vuoto. Le forze dell’ordine sapevano perfettamente che questa partita era ad alto rischio e spero che al più presto vengano identificati i responsabili del gesto barbaro, affinché si prendano seri provvedimenti perché questi tristi episodi, sempre più frequenti ormai, con il calcio e con lo sport non hanno niente a che fare”.

Pubblicato da edizioni24

Per info e segnalazioni: [email protected] Fondatore Sito: Gaetano Daniele, già editore de "Il Fatto" e "Il Notiziario"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.