L’Italia si impone per 1-0 contro l’Inghilterra: Final Four ancora possibile. Inglesi in Lega B

Giacomo Raspadori è l’uomo della provvidenza di Italia-Inghilterra. Il talento del Napoli con la sua rete ha permesso agli azzurri di vincere la sfida contro la nazionale dei Tre Leoni (battuti un’altra volta dopo la finale di luglio 2021 degli Europei). Con questa vittoria l’Italia sale al secondo posto nel proprio girone di Uefa Nations League, con 8 punti, dietro alla sorprendente Ungheria di Marco Rossi, prima a quota 10 punti e che questa sera ha vinto per 1-0 a domicilio in casa della Germania che scende al terzo posto con 6 punti, ultima l’Inghilterra a quota 2. Nel prossimo match l’Italia battendo l’Ungheria in trasferta vincerebbe il gruppo 3 e accederebbe così alla Final Four: per i ragazzi di Mancini è l’unico risultato possibile.

La partita di San Siro è stata tirata, equilibrata, con l’Italia che ha disputato una partita solida e vinto con merito di fronte ad un avversario di tutto rispetto. A decidere il match in favore dei campioni d’Europa in carica ci ha pensato Raspadori su assist di Leonardo Bonucci. L’ex Sassuolo ha infatto agganciato la sfera in maniera magistrale è rientrato sul piede destro beffando Pope con un bel tiro a giro. La sfida si è accesa dopo il gol degli azzurri con l’Inghilterra che ha provato a pervenire al pareggio con Donnarumma abile a salvare due volte al 77′ su Harry Kane con l’Italia che ha poi sfiorato più volte il raddoppio con il palo di Dimarco e Gabbiadini e Cristante vicinissimi alla rete del raddoppio ma senza successo. Complice l’inaspettata vittoria dell’Ungheria sul campo della Germania ora spetterà a gli azzurri lunedì 26 settembre a Budapest tentare di vincere per vincere il girone: sarebbe una piccola soddisfazione per i tifosi azzurri che non vedranno la nazionale a Qatar 2022.

Il tabellino di Italia-Inghiterra

ITALIA: Donnarumma; Toloi, Bonucci, Acerbi; Di Lorenzo, Barella (63′ Pobega), Jorginho (89′ Frattesi), Cristante, Dimarco (89′ Emerson Palmieri); Raspadori (81′ Gabbiadini), Scamacca (63′ Gnonto)


INGHILTERRA: Pope; Walker (72′ Shaw), Maguire, Dier, James; Bellingham, Rice; Saka (72′ Grealish), Sterling, Foden; Kane

Reti: 68′ Raspadori (I)

Pubblicato da edizioni24

Per info e segnalazioni: [email protected] Fondatore Sito: Gaetano Daniele, già editore de "Il Fatto" e "Il Notiziario"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.