Crea sito

Lerner invita a cantare “bella ciao” dai balconi e il web insorge: “Ma vai a fanc**o. Io canto l’Inno”

By Giuseppe Falco (per ith24)

In un momento così difficile non potevano mancare gli appelli dei finti Radical Chic come Gad Lerner, che nota: “Il 25 aprile il Paese intero canti Bella Ciao. C’è bisogno di speranza e unità”.

La ricorrenza è alle porte: e il rosso Lerner invece di pensare ai morti e ai contagiati, rilancia l’appello degli Anpi, che linka puntualmente sul su account, in calce all’esortazione a cantare l’inno della Resistenza.

Ma al messaggio di Lerner, rispondono gli utenti. E il Vaffanc**o è totale: “Ma Vaffanc**o, io canto l’inno di Mameli”. E ancora: “Caro Lerner, i canti comunisti falli nel bagno di casa tua, siamo tutti italiani e, in un momento così difficile per l’italia, questa finta ipocrisia lasciala nel wc e tira lo scarico”.

Pubblicato da edizioni24

Gaetano Daniele già Editore de Il Fatto e Il Notiziario (Settimanali per la distribuzione gratuita) Amministratore Il Notiziario e ith24.it Per contattare ith24 scrivere a: [email protected]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.