In fiamme traghetto svedese: circa 300 le persone intrappolate


Sono 300 le persone imbarcate sulla nave traghetto Stena Line Scandica, fermo da qualche ora al largo delle coste della Svezia, nel Mar Baltico, a causa di un incendio scoppiato a bordo. Le fiamme sarebbero divampate a ora di pranzo, poco prima delle 13, provocando panico tra i passeggeri. Le autorità locali hanno riferito che si sta svolgendo un’importante operazione di soccorso per riportare a terra le persone intrappolatenell’imbarcazione in fiamme.

All’opera ci sono tre elicotteri e sette navi che sono giunte in tempi brevi sul posto, nelle vicinanze dell’isola disabitata di Gotska Sandon. Dalle prime testimonianze sembra che l’incendio sia divampato nel pontile auto, anche se le cause sono ancora ignote.

“Abbiamo allertato tutte le unità disponibili – ha dichiarato al quotidiano svedese Aftonbladet Lisa Mjorning, portavoce dell’amministrazione marittima norvegese – pilotine, elicotteri e altre navi nelle vicinanze per salvare le persone. L’incendio è sotto controllo, ma non ci sono ancora notizie su eventuali passeggeri feriti”.

Pubblicato da edizioni24

Per info e segnalazioni: [email protected] Fondatore Sito: Gaetano Daniele, già editore de "Il Fatto" e "Il Notiziario"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.