Meteo, preparate gli ombrelli: in arrivo nuovi temporali

Da domani, martedì 30 agosto, sull’Italia è in arrivo una raffica di fronti perturbati che porteranno un nuovo peggioramento del tempo, con temporali e grandinate. Questo è quanto emerge dalle previsioni meteo di Antonio Sanò, direttore e fondatore del sito ilMeteo.it, secondo il quale dalla serata di domani i primi temporali cominceranno a coinvolgere il Nordovest per poi spostarsi, in modo alquanto disorganizzato, verso le Alpi del Triveneto. Anche nei giorni successivi il tempo continuerà a essere molto instabile su almeno metà della Penisola.

A essere interessate da fenomeni temporaleschi non saranno solo le regioni del Nord, in particolare il Piemonte e la Lombardia, ma anche le regioni centro-meridionali adriatiche e, in modo minore, quelle Tirreniche. Sempre secondo Sanò, i temporali potranno risultare particolarmente violenti e sovente saranno anche accompagnati da forti grandinate. Per quanto riguarda invece le temperature, queste non dovrebbero andare incontro a sostanziali variazioni, se non diminuzioni fisiologiche in presenza di maltempo.

Sembra quindi che l’estate 2022, con il suo caldo record e le temperature anche superiori ai 40°C, sia ormai solo un ricordo. Questa è stata comunque definita l’estate più pesante di sempre dal punto di vista delle ondate di calore. L’anticiclone africano sta adesso lambendo le estreme regioni meridionali, con effetti molto più attenuati rispetto alle scorse settimane. Anche l’anticiclone delle Azzorre è defilato in pieno atlantico e quindi lascia spazio per la discesa di correnti fresche, umide e anche instabili.

Saranno proprio queste ultime le responsabili di una fase di tempo piuttosto instabile che avremo nei prossimi giorni. Una condizione che tra l’altro ci accompagnerà almeno fino al prossimo fine settimana. Dopo un inizio di settimana che sarà comunque abbastanza discreto sul fronte del meteo, a partire da martedì 30 cominceremo a sentire i primi effetti di un piccolo, ma insidioso, vortice ciclonico in quota, in discesa dal nord Europa verso il Golfo di Biscaglia, Francia occidentale, che solleciterà ulteriormente il flusso umido e instabile.

Andando più nel dettaglio, al Nord è previsto per oggi un cielo in prevalenza soleggiato; al centro ci potrebbe essere qualche precipitazione sugli Appennini; sui rilievi del sud si attendono occasionali temporali. Domani sera la situazione meteorologica peggiorerà al Nordovest. Al centro il tempo sarà in prevalenza soleggiato, mentre al sud sarà prevalente il sole. Mercoledì 31 è previsto tempo instabile al nord, in particolare su Alpi, Lombardia e Nordest. Dal pomeriggio sono previsti temporali al Centro, su Appennini e zone vicine, locali fin sulle coste adriatiche. Al Sud, fenomeni temporaleschi interesseranno la Basilicata e la Puglia. Da giovedì, e fino a sabato, potranno esserci altri temporali al Centro-Nord.

Pubblicato da edizioni24

Per info e segnalazioni: [email protected] Fondatore Sito: Gaetano Daniele, già editore de "Il Fatto" e "Il Notiziario"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.