Crea sito

Gaetano Daniele sui Gay e le lesbighe: “Io li rispetto, ma li chiamo ricchioni. Non uso la parola gay, parlo italiano ed uso un linguaggio comune. Per questo i giudici hanno archiviato”

Gaetano Daniele: Sì vince e si perde! Ma rispetto!

By Giuseppe Tricarico

Gaetano Daniele, già Direttore Editoriale de Il Fatto e Il Notiziario, nonché amministratore Il Notiziario e Ith24, (liberale) parla delle famiglie arcobaleno, e usa parole pungenti. Del resto lo si sa, non le manda a dire, come quando in una sua vecchia udienza, alzandosi in piedi, puntò il dito contro un uomo in divisa, senza esitazioni, inducendo il Giudice ad inviare gli atti alla Procura. Episodio poi che la Procura di Roma decise di archiviare, anche perché chi è detentore di verità, e la può provare, non deve teme nulla.

Vittoria e archiviazione per una querela ricevuta per via di un articolo del 2019 sui Ricchioni.

“Non poteva essere altrimenti. Da liberale avevo solo espresso un mio pensiero personale sui ricchioni. Da eterosessuale convinto, da geandissimo estimatore della figura femminile, avevo solo espresso, e mai offeso la diversità. Ho enorme rispetto per i Gay e le lesbighe. Quindi non ho nulla contro di loro, mi sono simpatici ed in compagnia sono molto divertenti. Ma Io li chiamo ricchioni, perché parlo in italiano e non in inglese. Omosessuali? È un termine medico che non uso. Parlo il linguaggio della gente comune, ho fatto le scuole basse e sono un provinciale. Chi mi può condannare per questo? Non è un dispregiativo e non è stato attribuito a chi non lo è”.

E ancora: “Devono, come noi eterosessuali, innanzitutto essere rispettati, e riconosciuti loro tutti i diritti in quanto diversi e in quanto coppia, anche attraverso il vincolo matrimoniale (cavoli di Bergoglio), ma non accetto che venga loro riconosciuto il ruolo genitoriale. Non accetto che un bambino o una bambina debba crescere con due mamme o due papà. È una cosa inconcepibile. Poi facessero altre querele, non si pagano”.

Pubblicato da edizioni24

Gaetano Daniele già Editore de Il Fatto e Il Notiziario (Settimanali per la distribuzione gratuita) Amministratore Il Notiziario e ith24.it Per contattare ith24 scrivere a: [email protected]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.