Invictus Games 2022, l’arrivo dei veterani di guerra ripreso da Rai News 24. Calcagni porta alto il tricolore e ci regala 3 medaglie d’Oro (Video)

By Ith24

Sono venti i militari italiani che, dal 16 al 20 aprile, hanno partecipato agli Invictus Games 2022, l’evento sportivo tra veterani di guerra che hanno contratto disabilità permanenti in servizio o per cause di servizio, giunto alla sua quinta edizione. Dopo Londra 2014, Orlando 2016, Toronto 2017, Sydney 2018, quest’anno gli Invictus Games hatto fatto tappa a L’Aia, in Olanda E il risultato è stato eccezionale. Come .le tre medaglie d’Oro del Colonnello del Ruolo d’Onore Carlo Calcagni.

Dieci sono state le discipline coinvolte: tiro con l’arco, atletica, ciclismo, canottaggio indoor, automobilismo – land rover challenge, pesistica, sitting volley, nuoto, basket in carrozzina, rugby in carrozzina. Diciotto i Paesi partecipanti: Afghanistan, Australia, Belgio, Canada, Corea del Sud, Danimarca, Estonia, Francia, Georgia, Germania, Giordania, Italia, Iraq, Nuova Zelanda, Paesi Bassi, Polonia, Regno Unito, Romania, Stati Uniti, Ucraina.

Ad attendere i nostri eroi c’erano le telecamere di Rai News 24, di seguito il video dell’arrivo insieme ad un altro breve video che racchiude lo straordinario ed emozionante lavoro dei nostri veterani di guerra.

Il Colonnello Carlo Calcagni incarna appieno le caratteristiche dei grandi campioni. Di quelli rari, che ci regalano emozioni e ci fanno essere fieri di essere italiani. Difatti, Calcagni, in qualsiasi gara si cimenti ci regala vittorie. Medaglie.

Calcagni viene definito un super grande campione, perché le energie che riesce a mettere nelle sue competizioni sono rare, e riesce a treasmetterlo anche al pubblico, che lo ama e lo segue con grande entusiasmo. Ed è quel Popolo che oggi, al suo riemtro, ha detto: grazie Campione, per tutte le emozioni che ci regali.

Le Medaglie del Colonnello del Ruolo d’Onore Carlo Calcagni

Oro nei 400 metri piani.
Due nel ciclismo: Oro nella cronometro individuale; Oro nella gara in linea

Pubblicato da edizioni24

Per info e segnalazioni: [email protected] Fondatore Sito: Gaetano Daniele, già editore de "Il Fatto" e "Il Notiziario"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.