Giorgia Meloni si è vaccinata, e la sinistra va al manicomio

Giorgia Meloni si è vaccinata a Roma. La presidente di Fratelli d’Italia si è sottoposta stamattina alla prima dose del vaccino anti-covid allo Spallanzani. Pochi giorni fa anche Matteo Salvini aveva ricevuto la prima dose del vaccino. 

Com’è ormai evidente a tutti, la vaccinazione dei due leader del centrodestra era diventata, in seguito al tam tam della sinistra, una questione politica. Ancora oggi l’esponente dem Pina Picierno aveva accusato Salvini e Meloni di lanciare messaggi ambigui su vaccini e green pass. Ora il Pd dovrà inventarsi altri nemici considerati come “untori”. Anche se il fatto di vaccinarsi non cancella il diritto delle forze politiche di criticare il modo in cui in Italia verrà applicato l’obbligo del pass sanitario.

Due giorni fa in un video Giorgia Meloni aveva ancora una volta sottolineato che si può essere a favore dei vaccini e contro il green pass, che non è stato adottato da tutti i Paesi in Europa.

«Noi – aveva chiarito Meloni – continuiamo a dire la stessa cosa: il green pass come strumento europeo per passare da una nazione all’altra è una cosa che ci sta, ma il green pass per andare a prendere il caffè al bar è una cosa che farà scappare milioni di turisti».

«Quindi – aveva concluso la leader di FdI – vedete bene che non è difficile tenere delle posizioni articolate, perché la campagna vaccinale non è una questione ideologica: si può essere a favore dei vaccini e contrari al green pass; si può essere contrari al green pass senza essere no vax».

In più occasioni negli ultimi giorni la leader di FdI aveva detto che si sarebbe vaccinata, rispondendo alle domande durante le interviste per presentare il suo libro in giro per l’Italia.Lo aveva ribadito anche una settimana fa a Napoli: “Mi vaccinerò, non vi preoccupate, se avessi deciso di non farlo, lo avrei già detto”. Ma aveva anche aggiunto di nutrire perplessità sui vaccini a bambini e adolescenti. “Vaccinare mia figlia? neanche in catene…“.

Pubblicato da edizioni24

Per info e segnalazioni: [email protected] Fondatore Sito: Gaetano Daniele, già editore de "Il Fatto" e "Il Notiziario"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.