Ferrovie, partono i cantieri: ok alla Gronda

Parleranno di sé con un linguaggio chiaro e accessibile a tutti: stakeholder e comuni cittadini. Saranno insomma «cantieri parlanti», un progetto che «darà voce» a 30 opere strategiche finanziate con il Pnrr in tutta Italia. «Cantieri Parlanti», è un progetto pensato dal Gruppo Fs Italiane, con WeBuild in collaborazione con le autorità.

Così da ieri tutti i cantieri del Polo Infrastrutture del Gruppo FS racconteranno la loro mission per rendere i cittadini e gli stakeholder più consapevoli sull’importanza delle grandi opere: previsti pannelli ad hoc all’interno dei cantieri e una pagina dedicata sul sito fsitaliane.it. «Cantieri Parlanti – ha detto l’ad del gruppo Fs Italiane, Luigi Ferraris – è un progetto che nasce dall’esigenza di comunicare le opere strategiche, incluse quelle previste dal Pnrr, illustrandone i benefici che comporteranno nella vita quotidiana delle persone e l’impegno di tutti perché siano portate a termine con modalità e tempi definiti e trasparenti». E a proposito di Pnrr, è stato abbattuto il diaframma sul binario del Terzo Valico, l’alta velocità ferroviaria Genova-Milano. Il totale dello scavo delle gallerie è arrivato così all’82%.

Sempre ieri è stato inoltre firmato il protocollo d’intesa sulla Gronda di Genova, considerate una delle più imponenti opere ingegneristiche a livello europeo. «È il primo protocollo che firmiamo del Dl aiuti», ha detto ad di Autostrade per l’Italia, Roberto Tomasi. Il tempo di realizzazione prevede 10 anni: la Gronda autostradale di Ponente a Genova è un raddoppio dell’autostrada A10 nel tratto interessato dal crollo del ponte Morandi attraverso 72 chilometri di nuovi tracciati, di cui 54 in galleria.

Pubblicato da edizioni24

Per info e segnalazioni: [email protected] Fondatore Sito: Gaetano Daniele, già editore de "Il Fatto" e "Il Notiziario"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.