Boris Johnson è intubato: ha il 46% di possibilità di sopravvivere

By Pasquale Aveta (per ith24)

Il premier britannico Boris Johnson è ricoverato in terapia intensiva a causa del coronavirus, È intubato. Ed è per questo che la Gran Bretagna è molto preoccupata e si stringe intorno al suo premier. Ma non solo. La vicinanza arriva anche da altri stati

Secondo una statistica ha il 50,1% di possibilità di sopravvivere al covid-19. Sono i dati di chi entra in terapia intensiva negli ospedali pubblici britannici. E le possibilità scendono al 46% per coloro tra i 50 e i 60 anni – il premier britannico ne ha 55. Bojo è nell’ala est dell’ospedale pubblico St Thomas, di fronte a Westminster. Probabilmente, scrive Repubblica, la migliore struttura del Regno Unito anti-coronavirus: 42 posti letto permanenti di terapia intensiva e i migliori specialisti del Paese per le malattie polmonari, tra cui il dottor Luigi Camporota, 49 anni, italiano laureatosi a Reggio Calabria nel 1995 e oggi uno dei luminari oltremanica di ventilazione polmonare.

Pubblicato da edizioni24

Sito a cura di Rita De Marco dal 07/09/2021. Rita De Marco è una studentessa di Napoli, aspirante giornalista, fashion Blogger. Per info e segnalazioni: [email protected] Fondatore Sito: Gaetano Daniele, già editore de "Il Fatto" e "Il Notiziario"

Una risposta a “Boris Johnson è intubato: ha il 46% di possibilità di sopravvivere”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.