Crea sito

A Lampedusa sbarchi h24, ma per la Lamorgese va tutto bene. Giorgia Meloni: “C’è chi non vuole vederla”

Sbarchi senza sosta in Sicilia. Lampedusa al collasso, bomba sociale e sanitaria  ma per il Viminale va tutto bene. Parlare di emergenza è una fake news. “Oggi sono 19mila circa gli arrivi in Italia” ha detto  il ministro Lamorgese dai microfoni di Sky Tg24. “Parlare di emergenza mi pare esagerato, vuol dire non ricordare i numeri degli anni passati. Quando si arriva anche a250mila arrivi annui”.

Parole che fanno indignare Giorgia Meloni. Ancora più gravi dopo il benservito dell’Europa che ha deciso di fatto di lasciare l’Italia al proprio destino, smentendo la soddisfazione di Draghi. Eppure dal Viminale si parla di “un grande risultato” riferendosi alle conclusioni del consiglio europeo sul tema immigrazione. La ministra Lamorgese continua sulla linea del Conte 1 e plaude a Bruxelles ignorando l’emergenza che vede la Sicilia nuovamente sotto attacco.

“Più di 19 mila sbarchi quest’anno: la maggior parte dei migranti non ha nemmeno diritto a rimanere in Italia”, scrive su Facebook la leader di Fratelli d’Italia. “Questo crea, oltre ai problemi di integrazione, anche evidenti rischi legati alla sicurezza. E il tutto si svolge durante una pandemia. C’è un’emergenza, ma c’è anche chi fa finta di non vederla”.

Intanto la cronaca continua a registrare nuovi sbarchi. Questa mattina un’imbarcazione con a bordo 65 migranti di nazionalità siriana, irachena e iraniana (fra cui alcuni minori e una donna incinta) sono sbarcati nel porto di Crotone. Degli extracomunitari sbarcati, 51 sono stati scortati dalla Guardia di Finanza fino al porto, mentre 14, dopo aver tentato la fuga, sono stati intercettati dalla polizia. Gli immigrati sono stati identificati e sottoposti a uno screening sanitario. Per poi essere trasferiti nell’hub regionale di Isola Capo Rizzuto. Le  Fiamme Gialle sono al lavoro per individuare i presunti scafisti.

Pubblicato da edizioni24

Gaetano Daniele già Editore de Il Fatto e Il Notiziario (Settimanali per la distribuzione gratuita) Amministratore Il Notiziario e ith24.it Per contattare ith24 scrivere a: [email protected]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.