Crea sito

Sottomarino con 53 persone a bordo scompare dai radar a 700 metri di profondità

Si troverebbe a circa 700 metri di profondità il sottomarino indonesiano disperso al largo di Bali con 53 militari a bordo. Ad annunciarlo è stata oggi la Marina indonesiana. I contatti con il KRI Nanggala-402 di fabbricazione tedescasi sono persi alle prime ore di ieri quando il sommergibile si trovava 95 chilometri a nord di Bali, impegnato in un’esercitazione.
“Sospettiamo che si trovi ad una profondità di 600-700 metri” ha dichiarato il portavoce della Marina Julius Widjojono, ricordando che il sottomarino è concepito per immergersi a profondità di 250-500 metri. Oltre è pericoloso”. Secondo Widjojono il serbatoio del carburante potrebbe essere stato danneggiato dalla pressione dell’acqua.

Nelle ricerche del sommergibile sono impegnate quattro unità navali ed altre due – una delle quali malese – sono in viaggio verso la zona. Al momento non si hanno notizie dell’equipaggio. Nel luogo in cui il sommergibile è stato contattato l’ultima volta un elicottero ha avvistato una macchia di carburante. Il ministro della Difesa di Singapore, Ng Eng Hen ha intanto annunciato l’invio della nave di soccorso, MV Swift Rescue, con un team medico, su richiesta della Marina indonesiana. Anche il ministro degli Esteri australiano Marise Payne ha annunciato che il paese si sta muovendo per prestare soccorso.

Pubblicato da edizioni24

Gaetano Daniele già Editore de Il Fatto e Il Notiziario (Settimanali per la distribuzione gratuita) Amministratore Il Notiziario e ith24.it Per contattare ith24 scrivere a: [email protected]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.