Renzi fa ridere anche i polli: “Tranquilli, prenderemo il 73%”. E la sala si sganascia dalle risate (Video)

Una battuta, ovvio. Ma fatta da un leader che da solo aveva percentuali intorno al 2% e che con Calenda non andrebbe – secondo i sondaggi – oltre il 6 e il 7% – un leader di nome Matteo Renzi, il più inviso al centrosinistra e forse agli italiani –fa ridere più di una semplice freddura. A Napoli, il leader di Italia Viva ha cercato di incoraggiare i suoi candidati con una frase forse più deprimente che stimolante…

“Partiamo con un applauso a tutti i candidati, non solo per le prime file. Candidati che sicuramente passeranno, perchè prenderemo tra il 72 e il 73%”. E la sala è scoppiata a ridere, amaramente. I sondaggi non sorridono al Terzo Polo, perfino Renzi ne è consapevole. Doppia cifra? “Io sono un pochino piu’ moderato, Calenda punta su risultati più ampi. Io penso che comunque sara un successo, poi anche io spero di fare doppia cifra”. Ma poi rilancia: “C’è una sola possibilità che Meloni non vada a palazzo Chigi , che noi facciamo più del 10 percento”. E questa non è una battuta, ma una vera e propria barzelletta.

Pubblicato da edizioni24

Per info e segnalazioni: [email protected] Fondatore Sito: Gaetano Daniele, già editore de "Il Fatto" e "Il Notiziario"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.