Crea sito

Immigrazione, la denuncia di Salvini: “Lampedusa sotto assedio, raffica di sbarchi in poche ore”

Mentre il governo presieduto da Giuseppe Conte si preoccupa giustamente dell’emergenza coronavirus, il fenomeno dell’immigrazione clandestinapassa però nuovamente in secondo piano. E così nel silenzio (quasi) generale sono arrivati a Lampedusa altri 433 migranti nel giro di pochissime ore: l’Ansa parla di sbarchi a ripetizione, avvenuti con diversi barchini che trasportavano prevalentemente tunisini.

Tutti sono già stati portati all’hotspot di contrada Imbriacola, mentre nella giornata di domenica 11 ottobre è atteso l’arrivo della nave quarantena Azzurra: i migranti verranno imbarcati man mano che arriverà l’esito dei tamponi ai quali verranno sottoposti. “Lampedusa è sotto assedio, ne hanno parlato al Tg?”, è la domanda retorica di Matteo Salvini, che non ha alcuna intenzione di mollare una delle sue principali battaglie politiche: “Lo smantellamento dei miei decreti sicurezza ha diffuso ancora di più il messaggio forte e chiaro di Conte, Pd e 5 Stelle: avanti, c’è posto”. 

Pubblicato da edizioni24

Gaetano Daniele già Editore de Il Fatto e Il Notiziario (Settimanali per la distribuzione gratuita) Amministratore Il Notiziario e ith24.it Per contattare ith24 scrivere a: [email protected]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.