Gaetano Daniele: “Italia in ginocchio? Si genofletta pure.. rito per rito.. Non sono d’accordo e non mi piace, affanculo il politicamente corretto”

By Gaetano Daniele

La performance azzurra contro i diavoli rossi del Belgio non basta a seppellire la polemica, stucchevole e tutta italiana, sull’inginocchiamento della Nazionale. Obbligatorio? Facoltativo? Inutile? Praticamente una cazzata. E continua a tenere banco la conta dei buoni e dei cattivi, di chi si inginocchia e chi no. Come se restare in piedi  equivalesse a una patente di razzismo e xenofobia. Ieri la Nazionale si è mossa compatta, come anticipato da Chiellini, per solidarietà verso gli avversari che combattono la battaglia del Black Live Matters. E Lukaku ha ringraziato sollevando il pollice. Polemica archiviata? Siamo in Italia, non diamo mai nulla per scontato. Meglio avere sempre una malox a portata di mano.

Ormai ci stiamo abituando a subire, fingendo di essere protagonisti, il comportamento altrui, soprattutto al politicamente corretto. Predico bene ma razzolo male.

Allo storico il gesto dei calciatori di Mancini non funziona. Ovviamente sono contro il razzismo, ci mancherebbe altro. Ma non c’è bisogno proprio per questo di fare gesti così scenografici. Che fanno montare polemiche tra chi è pro e chi è contro, per cui se uno non si inginocchia è razzista. Siamo veramente alla barzelletta.

Imginocchiars poi è un gesto che non mi piace. Anzi. Rappresenta l’ennesima ipocrisia, fingere un ragionamento che non ci appartiene.

Dagli intellettuali passando agli sportivi il giudizio non cambia. Sono fermamente convinto che i diritti devono essere uguali per tutti e che il ‘Black Lives Matter’ sia una causa sacrosanta. Ma personalmente non lo avrei fatto. Ognuno ha la sua sensibilità, io per il mio modo di essere sono assolutamente multietnico, tutti devono avere uguali diritti. Totale tolleranza dunque, però non credo a questo modo di imporre le cose in maniera strumentale. E poi io mi inchino solamente per allacciarmi le scarpe, e quel gesto proprio non mi piace.

Pubblicato da edizioni24

Per info e segnalazioni: [email protected] Fondatore Sito: Gaetano Daniele, già editore de "Il Fatto" e "Il Notiziario"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.