Fascismo ovunque, Montanari “ti sei fatto antico”: “Draghi come Mussolini, secondo i vescovi italiani”

L’ossessivo-compulsivo professor Tommaso Montanari, che vede fascisti, Mussolini, nazisti, dittatori ovunque e che va in brodo di giuggiole più di Travaglio quando parla di Conte e della sua sinistra forever comunista. Ieri sera il Rettore dell’Università degli Stranieri, dopo le straordinarie gaffe storiche sulla Foibe alle quale ha cercato di rimediare balbettando giudificazioni e smentite, s’è goduto un’altra mezzoretta di gloria grazie alla fidatissima Lilli Gruber.

Stavolta il tema non era storico, non c’era da negare le Foibe ma comunque Montanari s’è infilato in una citazione del fascismo e di Mussolini, tanto per riempire un po’ del suo ragionamento sull’odiato governo Draghi: “Fa molta propaganda a reti unificate, tutti i giornali ne parlano bene, è un dato di fatto. Perfino il presidente dei vescovi  Bassetti ha detto che è stato messo lì dalla Provvidenza, rievocando le stesse parole dette da Pio XI per Mussolini“. Metafora dopo metafora, Tomaso Montanari c’è arrivato a paragonare il premier al Duce. Qualcuno, da qualche parte, si starà rivoltando nella tomba o forse si starà sganasciando dalle risate pensando a Montanari.

Pubblicato da edizioni24

Per info e segnalazioni: [email protected] Fondatore Sito: Gaetano Daniele, già editore de "Il Fatto" e "Il Notiziario"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.