Che programmi avete? Non lo so, mi devo informare! Per chi votate? Non lo dico! Ma Santori che roba è?

By Gaetano Daniele

Ieri sera su La7 a DiMartedi condotto da Giovanni Floris, è andato in scena uno spettacolo che descrive come in Italia, chiunque, ma proprio chiunque, può ambire a fare il politico, pur non sapendo fare nemmeno la O con il culo del bicchiere.

Il riferimento è al Capo delle Sardine Santori e ai suoo reggenti di altre regioni presenti in studio. Vi proponiamo alcune domande incalzate dal giornalista Alessandro Sallusti a Francesca Penotti: “Ci chiedete le risposte, voi avete risposte in merito?” dice Penotti e Sallusti che subito ribatte: «Io sono contrario all’abolizione della prescrizione, lei è contraria o no?». «Diciamo che in merito mi devo informare» replica la sardina. «Quando lo sa, viene a dircelo» chiosa il direttore de Il Giornale. Ma Penotti insiste: «Cercate delle risposte da noi, che chiediamo vengano date dalle persone che hanno le competenze». Una totale confusione. E, nel momento in cui gli si chiede se hanno un programma e per chi votino alle prossime regionali, la risposta è secca: non lo dico a lei.

Uno spettacolo divertente, forse meno divertente di vedere Luigi Di Maio Capo politico e Ministro degli Esteri. Del resto, dopo Di Maio, perché non affidare la guida del Paese alle Sardine. Tra l’altro un altro reggente in studio, nonostante il diploma, è disoccupato.

Pubblicato da edizioni24

Per info e segnalazioni: ith241[email protected] Fondatore Sito: Gaetano Daniele, già editore de "Il Fatto" e "Il Notiziario"