Vaccini, il generale Figliuolo: “Garantiremo a tutti la terza dose. Abbiamo già opzionato le dosi per il 2022”

”Siamo in grado sia di completare il ciclo primario sia di procedere con le terze dosi. Abbiamo 9,4 milioni di dosi più la riserva strategica”. Così il commissario per l’emergenza Francesco Figliuolo. Che insieme al ministro Speranza ha incontrato la stampa per fare il punto sulla campagna vaccinale. Sull’eventuale proroga dello stato d’emergenza (che scade il 31 dicembre) non si è sbilanciato. “Il governo deciderà nelle giornate immediatamente precedenti alla scadenza. Ciò che è sotto gli occhi di tutti è che i dati ci indicano una crescita della curva epidemica. Ma si valuterà poco prima della scadenza”.

Con una certa soddisfazione il generale ha annunciato la copertura dell’87,7% dei cittadini. ”L’83,3% degli over 12, pari a circa 45 milioni di cittadini, hanno completato il ciclo vaccinale. E l’86,5%, pari a 46,7 milioni ha fatto almeno una dose. Se a questi sommiamo i guariti, che sono circa 600mila, possiamo dire che l’87,7% dei cittadini sono coperti”.  Anche la somministrazione delle terze dosi procede spedita.  “Ieri abbiamo superato le 110mila terze dosi effettuate. Il picco quotidiano di terze dosi di vaccino somministrate che ci aspettiamo, lo avremo tra dicembre e febbraio. In molte regioni sono stati razionalizzati gli hub. Ma questa è una scelta condivisa con noi: non avremo più i picchi della vecchia stagione. Non arriveremo mai sopra le 350mila somministrazioni al giorno di picco massimo”.

“Siamo in grado di assicurare a tutti i cittadini le dosi che devono essere somministrate”, ha assicurato. “Per il 2022 abbiamo già opzionato dosi tali per cui siamo i grado di effettuare la terza dose a tutti quelli che hanno completato qualsiasi tipo di ciclo vaccinale. Quindi anche ad alte cifre. Di quelle dosi ce n’è una quota parte che sarà messa a disposizione dei Covax“.

Pubblicato da edizioni24

Per info e segnalazioni: [email protected] Fondatore Sito: Gaetano Daniele, già editore de "Il Fatto" e "Il Notiziario"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.