Crea sito

Tsunami all’interno del M5S: l’associazione Rousseau cede i suoi servizi alle liste concorrenti

La scissione del M5s ora è praticamente completata. L’Associazione Rousseau diDavide Casaleggio aprirà infatti alle liste civiche in vista delle amministrative. Dopo il divorzio con il M5S, l’Associazione è pronta a offrire, a chi ne farà richiesta, quei servizi prima offerti al M5S.

Ufficialmente, l’associazione si presenta come una sorta di affittacamere viruale delle liste civiche. Sostanzialmente, la piattaforma diventerà la casa dei transfughi grillini.

Ecco alcuni esempi di servizi forniti da Casaleggio «La c.d. Legge Spazzacorrotti – si legge sul blog – richiede che prima di tutte le elezioni (escluse quelle relative ai Comuni con meno di 15.000 abitanti), vengano pubblicati sui siti Internet delle singole formazioni politiche i curriculum vitae e i certificati del casellario giudiziale di tutti i candidati presentati in lista».

«Per venire incontro a tutte le liste civiche che non potranno farsi carico della messa online di un sito web dedicato, Rousseau metterà a disposizione un portale con un’apposita sezione Open Comuni nella quale potranno essere pubblicati, per ogni lista, tutti i documenti previsti dalla legge Spazzacorrotti. Sarà sufficiente che i candidati inviino la documentazione richiesta e Rousseau si occuperà di pubblicarla, gestirla e conservarla in sicurezza per il tempo necessario».

Ma Casaleggio punta soprattutto sulla formazione. Per il piatto forte della “ditta”, la «comunicazione digitale», ma anche sulla «formazione e assistenza per attività di raccolta firme, coordinamento rappresentanti di lista e attivazione raccolte fondi». Nonché per la «formazione per progettazione percorsi di partecipazione dei cittadini alla costruzione del programma elettorale.  Strumenti per la creazione di eventi digitali, per la prenotazione dei partecipanti in conformità con la normativa privacy e spazi di promozione».

«In 13 anni abbiamo supportato migliaia e migliaia di liste di cittadini attivi che sono entrati nelle istituzioni come consiglieri comunali o Sindaci anche nelle più importanti città d’Italia.
La nostra missione, con forme e modalità diverse, continua. Noi ci siamo e ci saremo», conclude l’Associazione Rousseau. Grillo e il Movimento 5 Stelle sono avvisati.

Pubblicato da edizioni24

Gaetano Daniele già Editore de Il Fatto e Il Notiziario (Settimanali per la distribuzione gratuita) Amministratore Il Notiziario e ith24.it Per contattare ith24 scrivere a: [email protected]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.