Tensione a Viareggio, è ancora chiuso in casa l’uomo che ha rifiutato il Tso dopo aver sparato a un vigile

Paura a Viareggio. Un uomo di 44 anni si è barricato in casa e ha iniziato a sparare. È successo oggi intorno alle 13 a Torre del Lago, frazione di Viareggio in provincia di Lucca. L’uomo si è rifiutato di aprire ai vigili urbani che si erano recati presso la sua abitazione per l’applicazione di un Tso, trattamento sanitario obbligatorio.

Mentre i vigili del fuoco, chiamati apposta, stavano aprendo la porta, il 44enne avrebbe esploso due colpi di pistola attraverso la porta. Uno dei due colpi ha raggiunto un vigile del fuoco, ma senza ferirlo. Il proiettile, avendo perso forza oltrepassando la porta, è rimbalzato sul corpo del vigile del fuoco senza ferirlo. Il pompiere si è recato in ospedale per accertamenti. Secondo quanto si è appreso il vigile del fuoco è in buone condizioni: ha riportato una contusione al costato. L’uomo è ancora barricato in casa con il padre 90enne, un ex carabiniere in congedo. La situazione è gestita dalla polizia di Stato.

Nel quartiere si sono vissuti attimi di vero terrore. Come ricostruisce Luccaindiretta.it l’uomo affacciandosi alla finestra avrebbe minacciato tutti: «Venite che vi sparo in testa, uno ad uno». La polizia ha fatto allontanare le persone dalla strada, chiudendo il tratto di viabilità nei pressi della casa dove è rimasto asserragliato l’uomo. Evacuata anche una scuola vicina. La questura ha fatto sapere che nessun colpo è stato sparato dalla finestra.

Terrore in tutto il quartiere e fra i vicini di casa. Una di loro racconta a Luccaindiretta.it che l’uomo «girava in paese vestito in bianco e diceva di essere Dio e diceva che la fine era vicina. A volte si rivolgeva ai passanti anche in modo molto strano, ma nessuno si immaginava che sarebbe arrivato a quello che è accaduto oggi. Pensavo che fosse una sua fissazione, non ha mai dato dei grandi squilibri. Siamo stupiti ma anche preoccupati. Non pensavamo che potesse avere una pistola in casa».

Pubblicato da edizioni24

Per info e segnalazioni: [email protected] Fondatore Sito: Gaetano Daniele, già editore de "Il Fatto" e "Il Notiziario"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.