Crea sito
La prostituta di Ercolano si finge di Torre del Greco, cambia nome, si fotte a Niccolò, lo cita lei come complice di una truffa, e se glielo ricordi, si strappa le vesti da dosso e fa la verginella, e minaccia pure, di brutto: “picchio a tuo padre e a tua sorella”. Caro Niccolò, vediamoci un attimo, ti vogliamo parlare
Ercolano, Ith24 zimbello della Polizia di Stato, lo dice O.E.I, la ragazza madre 32enne che inventò una storia “fantastica” per blindare il suo “fidanzato”: “State facendo ridere la Polizia, me l’hanno detto oggi, state facendo ridere. Si sono messi a ridere”. Se fosse vero, allora non è l’unica a ridere, sono di più”