Crea sito

Spunta la telefonata con Fedez: Ilaria Capitani fu portavoce di Veltroni la vicedirettrice di Rai3 si fa portavoce…

Censura Rai? Se c’è stata, viene da sinistra. Lo sottolinea Matteo Salvini informando i suoi follower sul curriculum di Ilaria Capitani, la vicedirettrice di Rai3 che a un certo punto interviene nella telefonata che Fedez ha reso pubblica.

Già caporedattrice del Tg2, Ilaria Capitani è giornalista politica e sportiva. Nata a Napoli nel 1967, durante gli studi alla scuola di giornalismo vince una borsa di studio al Corriere della Sera, dove lavora per cinque anni occupandosi di cronaca e sport, e collaborando alle pagine del supplemento Salute. Nel 1991 arriva in Rai: per tre anni lavora con Aldo Biscardi al programma Il processo del lunedì, poi passa a È quasi goal con Claudio Ferretti e Sandro Ciotti.

In occasione delle Olimpiadi di Atlanta entra alla TGS, dove rimane per tre anni. Nel 1998 passa al TGR Lazio, conducendo le edizioni del pomeriggio e della sera. Due anni dopo va al programma Italie del Tg3, quindi a Giromattina, sempre su Rai3, per poi arrivare a condurre Cominciamo bene, con Toni Garrani. Nel 2006 assume l’incarico di portavoce di Walter Veltroni, sindaco di Roma del Partito Democratico. Successivamente torna in Rai per condurre il Tg Parlamento e rubriche di approfondimento politico.Non proprio una leghista doc, quindi.

La direzione di Rai3 ha smentito la versione di Fedez In una nota conferma di non aver mai chiesto preventivamente i testi degli artisti intervenuti al concerto del Primo Maggio – richiesta invece avanzata dalla società che organizza il concerto – e di non aver mai operato forme di censura preventiva nei confronti di alcun artista”. “In riferimento al video pubblicato sul suo profilo Twitter da Fedez, notiamo che – prosegue la nota – l’intervento relativo alla vicedirettrice di Rai3 Ilaria Capitani (l’unica persona dell’azienda Rai tra quelle che intervengono nella conversazione pubblicata da Fedez) non corrisponde integralmente a quanto riportato, essendo stati operati dei tagli”.

Queste le parole realmente dette secondo quanto riporta la nota: “Mi scusi Fedez, sono Ilaria Capitani, vicedirettrice di Rai3, la Rai non ha proprio alcuna censura da fare. Nel senso che… La Rai fa un acquisto di diritti e ripresa, quindi la Rai non è responsabile né della sua presenza, ci mancherebbe altro, né di quello che lei dirà.” E ancora: “Ci tengo a sottolinearle che la Rai non ha assolutamente una censura, ok? Non è questo […] Dopodiché io ritengo inopportuno il contesto, ma questa è una cosa sua.”

Così commenta la vicenda il commissario di Vigilanza Rai, deputato Fdi, Federico Mollicone. “Rai Tre che censura il nuovo “guru” Fedez è il paradosso perfetto, con una rete orientata a sinistra che censura il proprio stesso “maestro tatuato”. Il M5S che denuncia le lottizzazioni è l’ennesimo cortocircuito: sono sepolcri imbiancati con ancora il cartello “vernice fresca”…”.

Pubblicato da edizioni24

Gaetano Daniele già Editore de Il Fatto e Il Notiziario (Settimanali per la distribuzione gratuita) Amministratore Il Notiziario e ith24.it Per contattare ith24 scrivere a: [email protected]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.