Sondaggio tracollo: Conte ai gradi di Bolzano: 6,9%, Di Maio a quelli della Siberia: 4,7%. M5S oltre il ridicolo: ma parla di boom di iscritti

L’ultimo sondaggio per il M5Sguidato da Conte è drammatico. Il Movimento crolla al 6,9%, “Insieme per il futuro” è dato al 4,7%. Questo l’esito di un sondaggio Winpoll-Il Sole 24 Orein cui viene chiesto “come voterebbe alle prossime elezioni politiche?” in uno scenario che contempla la presenza di “Insieme per il futuro”.

Per stimare “l’effetto Di Maio” – si legge sul quotidiano – agli intervistati è stato chiesto sia come avrebbero votato nel caso in cui non fosse presente il partito del ministro degli Esteri sia nel caso in cui ci fosse il suo partito, “Insieme per il Futuro”. Nel primo scenario il Movimento è stimato al 9,9 %. Il dato è inferiore di 2,4 punti percentuali rispetto alla media dei sondaggi della settimana 12-18 giugno (Termometro Politico). Nel secondo scenario scende al 6,9%, mentre il partito di Di Maio è stimato al 4,7%.

Di fronte a un crollo che è sotto gli occhi di tutti, il M5S supera la soglia del ridicolo e parla, come riporta l’Adnkronos, di oltre mille nuovi iscritti solo in questa ultima settimana. Negli ultimi tre giorni si è passati da cento nuovi iscritti a oltre trecento al giorno. «Un trend in continua ed esponenziale crescita», fanno notare all’Adnkronos da Via Campo Marzio, sede del M5S. «Ieri, in 24 ore, si è registrato un +900% rispetto al numero di nuovi iscritti della giornata di sabato scorso», sottolineano le stesse fonti.

Sul fronte delle città, si spacca il Movimento 5 Stelle in Consiglio comunale a Napoli: tre consiglieri su 6 seguono Di Maio in “Insieme per il futuro”. Si tratta di Gennaro Demetrio Paipais, Fiorella Saggese e Flavia Sorrentino, eletti con la lista del M5S alle amministrative di ottobre. I tre costituiranno il nuovo gruppo consiliare di “Insieme per il futuro”, che esordirà martedì in occasione della prossima seduta del Consiglio comunale. Capogruppo sarà Flavia Sorrentino, che ricopre anche la carica di vicepresidente del Consiglio comunale.

Decisivo per la nascita del nuovo gruppo l’incontro tra Paipais e il ministro degli Esteri Luigi Di Maio, impegnato a Napoli dove ha partecipato a un convegno a Castel dell’Ovo prima di recarsi a Palazzo Reale per un dibattito sul conflitto in Ucraina ospitato dalla Fondazione Mezzogiorno Europa. Il gruppo del Movimento 5 Stelle in Consiglio comunale di Napoli resta così composto da tre soli consiglieri: Ciro Borriello, Salvatore Flocco e Claudio Cecere.

Pubblicato da edizioni24

Per info e segnalazioni: [email protected] Fondatore Sito: Gaetano Daniele, già editore de "Il Fatto" e "Il Notiziario"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.