Sondaggio Mentana, Francia non è Italia: FdI sempre più su, Pd in picchiata

Come ogni lunedì torna il consueto appuntamento con il sondaggio Swg per il Tg La7 condotto da Enrico Mentana. E, all’indomani del voto in Francia e della vittoria del Fronte Popolare guidato da Jean-Luc Mélenchon, ci sono grosse novità. Questa settimana l’orientamento di voto degli italiani vede in rialzo Fratelli d’Italia dello 0,2% e il Movimento 5 Stelle dello 0,3%, che si attestano rispettivamente al 29,2 e al 10,6%. Stessa percentuale che perde sia il Partito democratico, che cala al 23,3%, sia la Lega, che scende all’8,4%. Stabili invece Forza Italia (8,5%) e Verdi e Sinistra (7%).

Tra i partiti minori Azione e +Europa flettono dello 0,1%. E si attestano rispettivamente al 3,4 e all’1,9%. Italia Viva di Matteo Renzi guadagna lo 0,2% e sale quindi al 2,1%. Invariati invece Pace Terra e Dignità; Noi Moderati +0,1% e Sud Chiama Nord -0,1%.

Mentre la sinistra italiana canta vittoria per una vittoria in Francia di cui non c’entra nulla, alle nostre latitudini la realtà è ben diversa: Fratelli d’Italia continua a salire e il Partito democratico cala a picco. Insomma, i progressisti dovrebbero pensare alle faccende interne piuttosto che celebrare vittorie che non gli appartengono o partire alla ricerca del solito “Papa straniero”. 

Pubblicato da edizioni24

Pubblicato da ith24.it - Per Info e segnalazioni: [email protected]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.