Silvia Romano, la “passerella” di Conte e Di Maio all’aeroporto di Ciampino, con la bandierina in mano, non è piaciuto a Mattarella, che nulla fa…

By Lucia Gallo (per ith24)

La passerella con relativa bandierina in mano da parte del Premier Giuseppe Conte e Luigi Di Maio, avvisato tra l’altro in ritardo, all’aeroporto di Ciampino per l’arrivo di Silvia Romano dopo la scarcerazione, da fonti in nostro possesso, pare abbia irritato anche il presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

“Non è soltanto una questione di eleganza, ma anche di sostanza politica”. Questo avrebbe detto Mattarella, secondo l’indiscrezione.

Ma se da un lato il presidente della Repubblica Mattarella si lamenta, con frecciatine di tanto in tanto, dall’altro nulla da per frenare fattivamente questo scempio che si protrae da ormai un anno e che, come da ciliegina sulla torta, ha visto uscire boss mafiosi anche al 41bis. Forse gli stessi responsabili della morte di Piersanti Mattarella, fratello di Mattarella.

Pubblicato da edizioni24

Per info e segnalazioni: [email protected] Fondatore Sito: Gaetano Daniele, già editore de "Il Fatto" e "Il Notiziario"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.