Crea sito

Sergio Mattarella esiste, appello a Giuseppe Conte: “Cittadini in ansia, serve rapidità”

Sergio Mattarella esiste. Si è svegliato. E lancia un chiaro messaggio al governo e. Lo fa in occasione del Forum di Cernobbbio: “I cittadini europei vivono con ansia il presente, nel timore di una seconda ondata, guardano al futuro con incertezza” e anche per questo “il progetto di approvazione dei meccanismi di governo del fondo per la ripresa devono procedere necessariamente con grande rapidità, in modo da rendere disponibili le risorse necessarie a inizio 2021”. Non solo, perché il presidente della Repubblica tira in ballo anche “i piani nazionali di rilancio” che devono essere “sottoposti all’approvazione degli organi comunitari”.

l motivo di questo monito è semplice: “La crisi obbliga a livello nazionale e comunitario a fare ricorso massicciamente al debito, un debito che inciderà su coloro che ci seguiranno nel tempo”. Insomma, occhio alle “scelte errate”

Pubblicato da edizioni24

Gaetano Daniele già Editore de Il Fatto e Il Notiziario (Settimanali per la distribuzione gratuita) Amministratore Il Notiziario e ith24.it Per contattare ith24 scrivere a: [email protected]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.