Scoppia il caso Silvia Romano, il nordafricano che cerca di irrompere a casa di Aisha: “I dubbi”

By Giuseppe Falco (per ith24)

Dubbi, polemiche, solidarietà, amore e affetti. Ma anche odio. Dalla liberazione della giovane Silvia Romano avvenuta il 10 maggio scorso ad oggi, non sono mancate le polemiche.

Le polemiche sono nate principalmente a causa della conversione di Silvia Romano all’islam, anche se quel telo verde indossato dalla giovane cooperante va ben oltre la religione. Ma come se non bastasse ora ci si mette anche il misterioso tentativo di intrusione di un nordafricano, poco prima delle 20 di martedì, nel palazzo dove abita Silvia Romano. Cosa ci faceva li? L’uomo è stato sorpreso sul pianeorottolo della casa dei Romano, al secondo piano. Gli investigatori hanno sequestrato un filmato che era stato realizzato da una troupe televisiva che si trovava davanti al palazzo e che, per puro caso, ha ripreso l’intruso.

Nel video si evince un nordafricano indossare jeans e felpa, cappuccio in testa, uscire rapidamente dallo stabile. La cosa strana, è che il nordafricano conoscesse il piano e la porta della giovane ragazza.

C’è qualcosa sotto, o si tratta di un mitomane che si è buttato ad indovinare e ci ha azzeccato?

Pubblicato da edizioni24

Per info e segnalazioni: [email protected] Fondatore Sito: Gaetano Daniele, già editore de "Il Fatto" e "Il Notiziario"

4 Risposte a “Scoppia il caso Silvia Romano, il nordafricano che cerca di irrompere a casa di Aisha: “I dubbi””

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.