Crea sito

Sanremo Diodato fa brindare sinistra e Ong Salvini aveva ragione, ha vinto la sinistra

By Fiorella Caccia

Tutto come previsto. Al 70° Festival della canzone italiana, vince Diodato, uno di sinistra. Il cantante, nel 2018 aveva aderito alla Campagna Rolling Stone, indovinate contro chi? Contro Matteo Salvini.

“Dovremmo diffidare di chi dice di voler avvicinare la politica al popolo e lo fa passando per la strada più breve, la più facile, quella tracciata dall’odio”

Parole usate da Diodato, contro l’odio di destra, che nella maggior parte dei casi non esiste. Inventato ad hoc dalla sinistra per creare panico e paura tra la gente. L’unico odio che al momento ricordiamo, sono le offese e le ninacce di morte alla Meloni da parte delle Sardine (di sinistra), e l’odio di Oliviero Toscani nei confronti delle vittime del Ponte Morandi. Ma questo a chi volete che interessi, ormai a sinistra lo sanno bene, conta di più il sistema e il business, al punto da spingere le Ong a tifare proprio per Diodato.

Il cantante, nel 2018, aveva aderito alla campagna lanciata dalla rivista Rolling Stone Noi non stiamo con Salviniinsieme ad altri vip (Radical Chic) del mondo della musica e dello spettacolo, tutti di sinistra. La peggiore sinistra, quella del predico bene ma razzolo male. Fatto è che a vincere ancora una volta il Festival, è un cantante di sinistra.

Pubblicato da edizioni24

Gaetano Daniele già Editore de Il Fatto e Il Notiziario (Settimanali per la distribuzione gratuita) Amministratore Il Notiziario e ith24.it Per contattare ith24 scrivere a: [email protected]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.