Sanremo 2022, ecco i papabili in gara

Un po’ da “Amici” (Aka7evern, amatissimo dagli adolescenti, forse il raffinato Tancredi e il gettonato Sangiovanni). Occhio particolare ai protagonisti della scorsa estate (Rkomi e Blanco). Grande attesa per il Festival di Sanremo 2022 che ci sarà dal primo al 5 febbraio. Amadeus,  che lo condurrà per la terza volta consecutiva, sta lavorando sodo per chiudere la lista dei big in gara. E iniziano a venir fuori le indiscrezioni con i primi nomi. Riflettori puntati sulla possibile partecipazione di Elisa, che dovrebbe salire sul palco dell’Ariston in duetto con Rkomi. Il rapper milanese di 27 anni ha infatti dominato le classifiche con l’album Taxi Driver e attrae il mondo giovanile. Altri probabili candidati, Elodie e Mahmood. Potrebbero tornare anche volti che negli anni ci hanno abituato alla loro presenza. In particolare, Francesco Renga e Marco Marsini.

Tra gli altri, poi, ci sarebbero anche Gianluca Grignani, Giusy Ferreri, Dolcenera e Simona Molinari. In lizza il ritorno degli Zero Assoluto, ma anche i Kolors, i Boombadash, Federico Rossi, Caccamo e L’Orchestraccia. Anche gli Eugenio in via di Gioia vorrebbero accedere alla kermesse insieme a Elio. Niente da fare invece per Giorgia che si è detta non interessata a partecipare. Possibile però la presenza di Carmen Consoli, la quale vorrebbe tornare sul palco dell’Ariston dopo oltre vent’anni di assenza. Nella quota “classica” dovrebbe rientrare Loredana Bertè e Patty Pravo, ma si parla pure di un ritorno di Orietta Berti e Ornella Vanoni. Nelle ultime ore si fa strada anche un altro nome: quello di Donatella Rettore. Attenzione anche a Marcella Bella.

Per quanto riguarda la musica Indie, invece, sarebbero in lista per Sanremo 2022 gli Zen Circus e Marlene Kuntz e qui si potrebbero immaginare anche Mannarino, Brunori Sas, Dente, Daniele Silvestri, un ritorno de La Rappresentante di Lista. Nella rosa dei candidati anche Tommaso Paradiso e Blanco. Quest’ultimo salito alla ribalta negli ultimi mesi con i brani trasmessi in tutte le radio più importanti. Poi ci sono i, i nomi di Ariete, Anna, Alfa, Il Tre e Aka7even.  Tra le novità anche l’addio alla categoria delle Nuove Proposte, che lasciano invece il posto a Sanremo Giovani.

Amadeus è già pronto per esaminare le numerose domande di partecipazione arrivate sul proprio tavolo e su quello della Commissione musicale. Nella fattispecie sono state oltre 700, di cui 649 i cantanti singoli (270 donne e 379 uomini) e 62 i gruppi. Le audizioni dal vivo si terranno l’8 novembre nella sede di Rai Radio in Via Asiago, i 30 candidati prescelti si esibiranno di fronte alla Commissione Artistica che dovrà fare le proprie valutazioni e a questi si aggiungerà di diritto il vincitore del Festival di Castrocaro, Simo Veludo. Al termine delle audizioni, poi, saranno scelti 8 tra gruppi e artisti a cui si aggiungeranno in altri 4 provenienti da Area Sanremo. E i Mareskin? Probabile la loro presenza come ospiti.

Pubblicato da edizioni24

Per info e segnalazioni: [email protected] Fondatore Sito: Gaetano Daniele, già editore de "Il Fatto" e "Il Notiziario"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.