Roba da pazzi, Lucia Azzolina querela Matteo Salvini: “Da lui post sessisti”. La risposta del leader della Lega: “Mi viene da ridere!”

 Lucia Azzolina ha querelato Matteo Salvini per via di alcuni post contro di lei. Lo ha rivelato lei stessa durante il programma “Le mattine di Radio Capital”, condotto da Selvaggia Lucarelli. 

Azzolina è intervenuta per parlare di odio social e ha raccontato che da quando è diventata ministro è aumentato l’astio nei suoi confronti: “Da persona che viene dalla scuola, non ero abituata a tutto ciò, a tutte queste volgarità, la prima volta mi è venuto da vomitare, poi ho interiorizzato e ora prova solo pena per queste persone”.

Parlando del leader della Lega, ha detto di aver sporto querela mesi fa perché i post di Salvini erano sessisti, aggiungendo: “Tante volte questi sono stati rilanciati dalle donne, mi ha fatto molto male”. E poi un appello ai politici: “Sono quelli che devono dare l’esempio fuori. Io una volta da parlamentare difesi una collega di Fi insultata sui social. Il colore politico non conta”. 

Pronta la risposta del segretario del Carroccio su Twitter. “L’incapace Azzolina mi ha querelato? Mi viene da ridere!” – ha scritto – Assumi professori e bidelli, riporta a scuola i bimbi disabili con i loro insegnanti di sostegno, compra i banchi promessi (senza rotelle!) e sistema aule, mense e palestre, ti pagano per questo”. Chiudendo, poi, con l’ormai immancabile hashtag #azzolinabocciata.

Pubblicato da edizioni24

Per info e segnalazioni: [email protected] Fondatore Sito: Gaetano Daniele, già editore de "Il Fatto" e "Il Notiziario"

4 Risposte a “Roba da pazzi, Lucia Azzolina querela Matteo Salvini: “Da lui post sessisti”. La risposta del leader della Lega: “Mi viene da ridere!””

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.