Crea sito

Renzi sbatte i pugni sulla scrivania: “Non avrete i senatori di Italia Viva. Se ci sarà un Conte ter, noi all’opposizione”

By Lucia Gallo (per ith24)

Matteo Renzi non ci sta e non molla la presa. E avvisa: non hanno i numeri ma se nascesse un Conte ter, Italia Viva sarebbe «fieramente» all’opposizione. Sono stati due giorni utili perché, mentre io ero all’estero, gli altri hanno fatto le loro verifiche. E hanno capito che non ci sono i dieci Scilipoti che cercavano dentro Italia Viva. È stato bello per me, utile per loro”.

Un tuono contro Conte e Bonafede che, tentano a tutti i costi di far confluire senatori di Italia Viva alle loro dipendenze. Questo, per continuare a tenere incollato il culo sulle poltrone.

“Da diversi giorni – nota Renzi – molti nostri senatori sono avvicinati da inviti a lasciare Italia Viva. Alcuni di loro sono già stati indicati da taluni media come pronti alla fuga. Se dieci senatori di Italia Viva passassero dall’altra parte ci sarebbe il Conte Ter. Terzo governo in tre anni, con terza maggioranza diversa. Conosco i senatori di Italia Viva. E non ne vedo dieci pronti ad andarsene (per adesso non ne vedo nemmeno uno, a dire il vero). Se avranno i senatori che stanno cercando e i numeri per il conte Ter, noi saremo felicemente all’opposizione”.

Pubblicato da edizioni24

Gaetano Daniele già Editore de Il Fatto e Il Notiziario (Settimanali per la distribuzione gratuita) Amministratore Il Notiziario e ith24.it Per contattare ith24 scrivere a: [email protected]

Una risposta a “Renzi sbatte i pugni sulla scrivania: “Non avrete i senatori di Italia Viva. Se ci sarà un Conte ter, noi all’opposizione””

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.