Crea sito

Referendum 2020, il taglio dei parlamentari è pura demagogia grillina “Io voto no”

By Gaetano Daniele

Il 20 e 21 settembre 2020, oltre alle elezioni amministrative e regionali, si vota anche per il taglio dei parlamentari. Ma fatto così, come lo vogliono i grillini, il taglio dei parlamentari rischia di essere solo un atto di pura presa per i fondelli. che da un lato limita la rappresentanza, mentre dall’altro riduce la libertà e la nostra democrazia..

La riduzione dei parlamentari era già stata realizzata con la riforma costituzionale del 2006, poi abolita dalla sinistra con un referendum.

Pertanto il bluff di Beppe Grillo & Co che con la scusa di tagliare i parlamentari e lo spreco, quando girano a tutto oggi con scorte megagalattiche e cordoni di auto blu, non convincono. Per questo motivo siamo contro la didatura Grillina. Io voto NO.



Pubblicato da edizioni24

Gaetano Daniele già Editore de Il Fatto e Il Notiziario (Settimanali per la distribuzione gratuita) Amministratore Il Notiziario e ith24.it Per contattare ith24 scrivere a: [email protected]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.