Crea sito

Porti chiusi? È tutto un Bluff Il Sindaco di Lampedusa Martello a valanga contro il governo: “Raccontano storie”

By Giuseppe Falco (per ith24)

Non ci sta il sindaco di Lampedua Salvatore Martello su come il governo sta gestendo il problema sbarchi soprattutto sull’isola: “È stato fatto un decreto per le navi delle Ong. E tutti gli altri? Per quelli che continuano ad arrivare autonomamente come avviene a Lampedusa, che cosa prevede il governo? La verità è che noi siamo stati cancellati dal governo. Il nostro porto continua a restare aperto. Non è vero, quindi, che hanno chiuso i porti d’Italia per la durata dell’emergenza coronavirus, come dicono. Noi evidentemente non facciamo parte dell’Italia…”,

Lo sfogo arriva a margine anche di una situazione al limite. Infatti, la Alan Kurdi, per terza notte di seguito resta ai limiti delle nostre acque territoriali, a poche miglia da Linosa, con oltre 145 persone a bordo. E a sinistra già fanno sentire la loro voce: tutti giù.

 

Pubblicato da edizioni24

Gaetano Daniele già Editore de Il Fatto e Il Notiziario (Settimanali per la distribuzione gratuita) Amministratore Il Notiziario e ith24.it Per contattare ith24 scrivere a: [email protected]

2 Risposte a “Porti chiusi? È tutto un Bluff Il Sindaco di Lampedusa Martello a valanga contro il governo: “Raccontano storie””

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.