Crea sito

Palamara, viaggi e favori: l’affare si ingrossa, e spunta il nome dell’imprenditore amico di Renzi, Fabrizio Centofanti

By Gaetano Daniele

Continuano ad emergere nomi e cognomi vicino al mondo politico nel caso dell’ex capo dell’Anm Luca Palamara indagato per corruzione. Dopo aver avuto anche il coraggio di uscire a Non è l’Arena da Massimo Giletti, l’affare, dopo essersi ingrassato, si ingrossa.

Fabrizio Centofanti infatti, imprenditore indagato dalla Procura di Perugia nell’affare Palamara e amico di Matteo Renzi, è accusato di corruzione nell’ambito dell’indagine sulle cene organizzate per condizionare il Csm nelle nomine dei procuratori.

Difatti, secondo le intercettazioni, avrebbe regalato a Palamara viaggi e soggiorni in cambio di favori e al fine di veder accrescere la sua influenza in diversi ambiti, compreso quello giudiziario. E questo, non c’entra assolutamente nulla con le correnti di partito all’interno della magistratura dove lo stesso Palamara dichiarava di non aver inventato lui. Certo. Il modus operandi è sempre esistIto. Discutibile. Ma accettare viaggi in cambio di favori, laddove dovessero essere confermate le intercettazioni, è da delinquenti.

Secondo le ricostruzioni, il 26 marzo 2019 la Procura di Perugia chiede a Roma di poter effettuare intercettazioni (attraverso la Gdf) a carico di Palamara. In un’intercettazione tra Palamara e l’amico Luigi Spina si dice chiaramente  sul posto di capo della Procura di Roma da assegnare: “È l’unico non ricattabile”. Insomma, Viola doveva rimanere a Firenze, per Roma serviva qualcuno più “malleabile”. Il 29 maggio scoppia Magistratopoli e Palamara viene indagato. Alla votazione successiva Viola non riceve neanche un voto.

Ancora una volta si delinea una rete che, mette fuori gioco chi, nonostante le qualità e la serietà, non avrebbe mai accettato di trasformare l’unico organo di giustizia in un vero e proprio sistema mafioso.

Pubblicato da edizioni24

Gaetano Daniele già Editore de Il Fatto e Il Notiziario (Settimanali per la distribuzione gratuita) Amministratore Il Notiziario e ith24.it Per contattare ith24 scrivere a: [email protected]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.