[Non aprite quel link] Attenzione all’sms truffa con il Green pass da aprire: è un link hacker, vi rubano i dati

“Attenzione, in atto un nuovo tentativo di #phishing #COVID19. Un falso #sms apparentemente inviato dal MinisteroSalute vi avverte che il vostro #Greenpass è stato clonato. Non cliccate sul link. I dati personali che inserite vengono rubati”. E’ l’allerta lanciato, via social, dalla Polizia di Stato, che segnala un nuovo tentativo di violazione dei dati personali da parte degli hacker, con l’utilizzo del certificato verde come “esca” per convincere i cittadini ad aprire un link pirata.

Già nei mesi scorsi il ministero della Salute aveva allertato i cittadini sulla circolazione di  email false da un mittente che si fingeva essere “il Ministero della Salute“, tentativi di phishing. Anche allora era scattato l’allarme. “Se hai ricevuto un’email con oggetto ‘Attenzione: Certificazione verde Covid-19 sospesa’, inviata da ‘ministerodellasalute.pro.it’, NON proviene dal Ministero della Salute, ma si trova di un tentativo di #phishing”, spiegano dal dicastero di Roberto Speranza. Si tratta, dicono ancora, di “un tipo di truffa effettuata su Internet attraverso la quale malintenzionati cercano di ingannare la vittima convincendola a fornire informazioni personali per farne un uso improprio”.

Pubblicato da edizioni24

Per info e segnalazioni: [email protected] Fondatore Sito: Gaetano Daniele, già editore de "Il Fatto" e "Il Notiziario"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.