Newsroom Academy, una nuova opportunità per il giornslismo: lancia il primo corso “Seo”

È una cosa che fate tutti i giorni. Prendete il vostro telefono, aprite il motore di ricerca e digitate ciò che volete sapere. Vi appaiono pagine di giornale, Wikipedia e blog. E cliccate sull’articolo che vi sembra rispondere nella maniera più adeguata al vostro quesito. Ma come è stato possibile tutto questo? Il merito è della SEO, ovvero del processo di ottimizzazione dei contenuti digitali per i motori di ricerca. In pratica, se ad una richiesta su Google si vuole che il proprio contenuto venga presentato tra i risultati i motori di ricerca, questi dovranno averlo rintracciato, compreso e considerato valido e attendibile.In poche parole: un contenuto seguendo le regole SEO permette di essere visibili o meno online. Di esistere oppure no.

Per questo motivo, tra le opportunità offerte della Newsroom Academy- l’accademia firmata da InsideOver e IlGiornale.it, rivolta a tutti coloro che vogliano perfezionare la propria formazione grazie alle competenze di professionisti del mondo del giornalismo e della comunicazione – sarà possibile frequentare il corso di Francesco Fabetti incentrato interamente su tutto ciò che riguarda la SEO, partendo dai suoi principi base.

Fabietti, digital innovation strategist, da tre anni è marketing manager per IlGiornale.it dove, oltre che di SEO si occupa di analisi dati, strategia e progettazione. Grazie alla sua esperienza e alle sue conoscenze, potrete imparare tutto ciò che serve scrivere per un giornale, un blog, un sito internet (sia esso rivolto ai clienti o alle agenzie).

La prima sessione del corso comincerà l’11 giugno e si concluderà il 19 giugno. La durata del corso sarà di 28 ore (4 lezioni in presenza da sette ore, con la possibilità di consultare materiali ad hoc, come riferimenti bibliografici, esempi e guide usate durante le lezioni).

Il valore del corso è di 750 €, pagabili in un’unica soluzione o in due rate.

Quella del Giornale.it e di InsideOver è una redazione aperta a chiunque voglia conoscere il mestiere di giornalista e tutto ciò che gli gravita attorno. Che fare allora? Immaginare un’accademia che avvicinasse quante più persone possibili. Per noi, infatti, la redazione dovrebbe essere vissuta come hub di crescita, confronto e formazione continua. Crediamo che la nostra redazione debba essere aperta agli stimoli e alle contaminazioni esterne e che, per questo, sia la sede ideale per costruire dei percorsi formativi sul tema del giornalismo del futuro. Crediamo che il giornalismo e in generale l’editoria moderna debbano fare i conti in maniera crescente con la tecnologia e che i professionisti di oggi e di domani non possano prescindere dal conoscere non solo come comporre i propri contenuti ma anche come farli circolare online. Per questo motivo, capire come funzionano i motori di ricerca e come meglio sfrtuttare la rete di distribuzione gratuita che ci offrono è indispensabile per fare giornalismo oggi.

Il corso è rivolto a chiunque produca dei contenuti digitali oggi. Siano giornalisti già attivi, pubblicisti, studenti delle scuole di giornalismo, ma anche blogger, copywriter, content creator, e freelance. Chiunque abbia voglia di dare maggior risalto ai propri contenuti beneficerà delle lezioni programmate. Ma non solo: verranno infatti selezionati i migliori, che verranno pubblicati sul Giornale.it e/o InsideOver.com.

Il programma in dettaglio

– 11 giugno: cos’è un motore di ricerca e come funziona. A cosa serve la SEO

– 12 giugno: cosa cercano con più frequenza gli utenti e come lo fanno. Elaborazione delle strategie per aumentare il livello del proprio target. Workshop per spiegare quali sono gli strumenti utili per monitorare gli interessi del pubblico.

– 18 giugno: cos’è la scrittura SEO e quali sono le questioni strutturali, stilistiche e di composizione.

– 19 giugno: metteremo in pratica ciò che si è appreso nelle lezioni precedenti e verranno definiti gli obiettivi utili a valutare l’esito del lavoro svolto. Si darà la possibilità agli studenti di organizzare una lezione extra, di 1 ora e mezza, dedicata a domande, approfondimenti o analisi su testi prodotti successivamente.

Pubblicato da edizioni24

Per info e segnalazioni: [email protected] Fondatore Sito: Gaetano Daniele, già editore de "Il Fatto" e "Il Notiziario"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.