Napoli da record, un Bambino di 11 anni alla guida di una Ferrari

Non bastava il tabaccaio che scappa col Gratta e Vinci. A Napoli oggi fa discutere il video pubblicato sui social network che riprende un bambino di 11 anni, secondo chi ha segnalato il video, alla guida di una Ferrari a Casandrino, piccolo comune in provincia del capoluogo partenopeo. Il video è stato rilanciato in rete dal consigliere regionale campano dei Verdi Francesco Emilio Borrelli, non nuovo a questo tipo di denunce: “Bisogna stroncare questa idea malsana di alcune famiglie di far guidare le auto, Ferrari o non, a minorenni o addirittura bambini”. Nel video si vede il bambino, con volto oscurato, alla guida dell’auto di lusso prima in quello che sembra essere un viale privato, forse un parco, poi in strada mentre accosta la Ferrari sul bordo della carreggiata. Secondo l’anonimo che ha segnalato il video a Borrelli e il cui testo viene riportato dallo stesso consigliere regionale nel post pubblicato sui social network, “certa gente solo perché ha i soldi e i macchinoni si sente padrona del mondo e pensa di poter fare tutto ciò che gli pare educando i propri figli in modo sbagliato”. L’ipotesi è che lo show possa essere stato organizzato dai familiari di persone dal soldo facile, forse boss di camorra o delinquenti comuni.

https://fb.watch/81KIiy3WBU/

Pubblicato da edizioni24

Sito a cura di Rita De Marco dal 07/09/2021. Rita De Marco è una studentessa di Napoli, aspirante giornalista, fashion Blogger. Per info e segnalazioni: [email protected] Fondatore Sito: Gaetano Daniele, già editore de "Il Fatto" e "Il Notiziario"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.