“Mi manda Rai Tre” Il Presidente dell’Inps Pasquale Tridico sul bonus 600 euro non dice la verità, e scappa Ecco perché

By Lucia Gallo (per ith24)

Questo è l’intervento del Presidente dell’Inps Pasquale Tridico a “Mi Manda Rai Tre” diretto da Salvo Sottile https://www.raiplay.it/video/2020/04/mi-manda-raitre-9d24da3d-6bdd-48aa-bf85-73ded8dab739.html. Tridico, non fa altro che ripetere la solita tiritera, cercando di nascondere la polvere sotto al tappeto: le casse sono vuote?.

Oltre un milione di utenti attendono ancora il pagamento del bonus 600 euro, e Tridico vuole farci credere che ognuna di queste domande sia anomala, errata: causa iban sbagliato, presunta frode, o a causa di una virgola fuori posto. Ma quel parrucchiere, che scrive a Tridico in trasmissione, ha tutte le carte in regola e, ad oggi 28 aprile, non ha ancora ricevuto il bonus 600 euro. E come ricordava il conduttore, come lui ce ne sono altri, a migliaia, che non riescono a combinare il pranzo con la cena. E a questi professionisti non è stata data una risposta seria jn merito. Nulla. Zero. Niet. Anzi. Oltre al danno amche la beffa. Tridico prende i liberi professionisti per fessi: “controllate l’iban”. È corretto!

La mole di lavoro è enorme? Ma lei è il presidente dell’inps, non il porta lettere,quando ha promesso che il bonus 600 euro sarebbe arrivato a tutti entro il 17 aprile, e sottolineamo a tutti, non aveva preventivato l’enorme mole di lavoro? Quindi è incapace? E se ha detto una bugia, non le sembra il caso di rassegnare le dimissioni per manifesta incapacità?

Il presidente dell’INPS sembra scendere dalle nuvole. Non solo non aveva preventivato l’assalto al sito degli oltre 5 milioni di utenti, ma ha promesso un pagamento che a distanza di un mese non ha ancora effettuato. Forse sono finiti i soldi?

E un’ultima domanda: perché non siete stati in grado di avvisare gli utenti che l’Iban era errato? avendo, oltre all’email, anche un recapito telefonico? Forse perché non avendo più fondi da traghettare sui bonus, siete andati in difficoltà?

Oggi 28 aprile, oltre 100 mila aventi diritto aspettano il bonus 600 euro. Le chiacchiere se le risparmi per Luigi Di Maio.

Pubblicato da edizioni24

Per info e segnalazioni: [email protected] Fondatore Sito: Gaetano Daniele, già editore de "Il Fatto" e "Il Notiziario"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.