Crea sito

Matteo Salvini a valanga contro la Lamorgese: “Rispondi, quanti immigrati clandestini sono sbarcati in Italia insieme al killer di Nizza?”

“La ministra Lamorgese risponda”. Matteo Salvini punta ancora il dito sul Viminale, per il caso del tunisino autore della strage di matrice islamica di Nizza in cui mercoledì mattina sono morte tre persone nella cattedrale della cittadina francese. “L’8 ottobre scorso – ricorda il leader della Lega – la nave quarantena Rhapsody ha portato a Bari 805 immigrati clandestini. Quanti ne sono sbarcati oltre al killer islamico di Nizza, il tunisino Brahim Aoussaoui? Quanti di questi sono ancora in Italia, e dove? Quanti sono scomparsi? 

Lamorgese rispondi!“. In mattinata, la ministra degli Interni si è limitata a dire che di Brahim non c’erano segnalazioni né dalla Tunisia né dall’intelligence, glissando però sul perché dopo l’approdo aLampedusa e il conseguente respingimento, il killer si sia potuto liberamente spostare in Francia.

Pubblicato da edizioni24

Gaetano Daniele già Editore de Il Fatto e Il Notiziario (Settimanali per la distribuzione gratuita) Amministratore Il Notiziario e ith24.it Per contattare ith24 scrivere a: [email protected]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.