Crea sito

Luca Palamara, incontri in albergo: la Cassazione chiede il processo disciplinare Per Palamara si mette veramente male

By Francesco Pelliccia (per ith24)

Per l’ex Capo dell’Anm Luca Palamara accusato di corruzione aggravata, si mette veramente male.

Infatti, la procura generale della Corte di Cassazione ha chiesto il processo alla sezione disciplinare del Csm per dieci magistrati.

Secondo i giudici sono stati violati anche le più basilari regole etiche da parte di Luca Palamara & Co, riferendosi agli incontri avvenuti in diversi alberghi di Roma per discutere le nomine ai vertici delle principali

relativamente all’incontro avvenuto in un albergo di Roma in cui si discuteva di nomine ai vertici delle principali procure italiane.

Il giudizio disciplinare è stato chiesto per i 5 ex togati del Csm dimissionari, Antonio Lepre, Luigi Spina, Corrado Cartoni, Gianluigi Morlini e Paolo Criscuoli, E ancora Cosimo Ferri, l’ex pm romano Stefano Fava, l’ex pm della Dna Cesare Sirignano più due magistrati segretari del Csm, per uno dei quali la richiesta di giudizio disciplinare era già stata richiesta qualche tempo fa.

“abbiamo chiesto alla sezione disciplinare del Csm di chiedere l’autorizzazione a usare le conversazioni intercettate alla Camera. Rischiano anche le sanzioni più gravi”, così il procuratore Giovanni Salvi .

Pubblicato da edizioni24

Gaetano Daniele già Editore de Il Fatto e Il Notiziario (Settimanali per la distribuzione gratuita) Amministratore Il Notiziario e ith24.it Per contattare ith24 scrivere a: [email protected]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.