Crea sito

Toh, che caso, l’ex dj di Beppe Grillo assunto a 10 mila euro al mese: ingaggiato a Palazzo Chigi per 50mila euro: onestà onestà onestà

Toh, che caso. L’ex dj di Beppe Grillo mette le tende a Palazzo Chigi. Il fortunato è Matteo Ponzano, ex speaker della web tv del Movimento 5 Stelle.

Sì allunga la lista degli amici degli amici pentastellati piazzati tra uffici e staff dei ministri. Non pare essere un caso di omonimia ma dal curriculum sembra proprio Matteo Ponzano, l’ex braccio destro del comico genovese. Il 15 maggio scorso, nei giorni in cui l’Italia usciva dalla fase critica dell’emergenza coronavirus, il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, il cinque stelle Riccardo Fraccaro, assumeva Ponzano con un contratto di consulenza fino al 4 settembre: 4 mesi di lavoro per un compenso di 50 mila euro. Più di 10 mila euro al mese. Cifre blu. La faccia degli sprechi della politica tanto combattuto dai Grillini quando erano opposizione. Già, perché da quando sono diventati maggioranza, hanno fatto peggio degli altri.

Nell’affidamento dell’incarico è specificato che l’ex dj grillino si occuperà di comunicazione istituzionale. Ina sorta di Casalino Bis.

E con 10mila euro al mese, di cose dovrà farne, o no? Boh?!.

Pubblicato da edizioni24

Gaetano Daniele già Editore de Il Fatto e Il Notiziario (Settimanali per la distribuzione gratuita) Amministratore Il Notiziario e ith24.it Per contattare ith24 scrivere a: [email protected]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.