Le condizioni di salute di Papa Francesco: “Devo obbedire al medico, mi ha detto di non camminare”

«Devo obbedire al medico che mi ha detto di non camminare». Papa Francesco, al termine dell’udienza con i partecipanti al pellegrinaggio dalla Slovacchia, si scusa. Non può salutare in piedi i vescovi e le autorità arrivati in Vaticano coi fedeli slovacchi. «È una umiliazione», ammette. «Ma la offro per il vostro Paese».

«C’è un problema», dice a braccio al termine dell’udienza in Aula Nervi. «Questa gamba non funziona. Il medico mi ha detto di non camminare. A me piace, ma stavolta devo obbedire al medico. Vi chiedo il sacrificio di salire voi», aggiunge rivolegendosi ai vescovi e alle autorità slovacche. Resta seduto a causa del dolore al ginocchio E si scusa nuovamente: «Ora mi congedo ma ripeto: avrei voluto passare a salutare tutti voi. Vi saluto da qui, prego per voi, per le vostre famiglie. E per il vostro nobile popolo. Avanti e coraggio. E voi, per favore, pregate per me. Si capisce!».

Pubblicato da edizioni24

Per info e segnalazioni: [email protected] Fondatore Sito: Gaetano Daniele, già editore de "Il Fatto" e "Il Notiziario"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.