Crea sito

L’avv. Luigi Padricelli a Ith24: “Trasparenza, legalità e uguaglianza. Oggi è il momento di voltare pagina”

By Gaetano Daniele

Ith24 incontra l’avvocato Luigi Padricelli, candidato al consiglio comunale di Caivano con la lista Civica “La Svolta”, a supporto del candidato a sindaco Antonio Angelino. Una coalizione ricca di vitalità e voglia di fare per il proprio Paese. Giovani professionisti che si sono messi in gioco per il proprio Paese dopo anni di totale abbandono.

Avv. Padricelli, qual è il suo auspicio per Caivano.

Per Caivano auspico il “cambiamento”. In primis il cambiamento della classe politica. Con questo voglio intendere un nuovo modo di amministrare che abbia come capisaldi la trasparenza, la legalità e l’uguaglianza. Vogliamo lottare e cambiare lo stato delle cose per dare alle persone oneste di questo paese una speranza: la speranza che Caivano possa offrire qualcosa di positivo ai cittadini di oggi e alle generazioni del domani, alle piccole imprese, agli artigiani, agli operai, agli studenti. Vogliamo pensare che non è ancora finita… e che si può tornare a splendere!

Avv Padricelli, il vostro candidato a Sindaco Antonio Angelino, ha il vento in poppa. Questa è la svolta giusta?

Antonio è un vero trascinatore. Ha dalla sua competenze e personalità per rilanciare il territorio. Ha una visione innovativa e lungimirante, così come tutte le giovani menti che fanno parte della nostra coalizione. La futura squadra di governo saprà governare al meglio la nostra città. E noi siamo pronti!.

Avv Padricelli, ambiente. Quali le vostre proposte per frenare l’annoso problema roghi?

Questo problema va risolto attraverso la combinazione di interventi di vario genere. Innanzitutto bisogna istituire un presidio fisso di videosorveglianza che controlli fenomeni del genere, ed un corpo mobile di Guardie Ambientali che possano fungere da sentinelle sul territorio.Informatizzare il processo di controllo attraverso strumenti digitali: interessante è il modello, già adottato da molti comuni virtuosi, che prevede l’utilizzo di un app che ciascun cittadino può installare sul proprio smartphone e che permette di segnalare alle forze dell’ordine eventuali roghi all’istante. Per le persone meno “pratiche” si può pensare di istituire un numero verde SALVA-AMBIENTE che abbia la stessa funzione dell’app.Inasprire le sanzioni per coloro che causano roghi e appiccano incendi con materiale di ogni tipo.

Avv Padricelli, perché i caivanesi dovrebbero scegliere lei al consiglio comunale?

La mia candidatura nasce dall’impegno civico e dall’amore che ho per il mio territorio: voglio rappresentare la parte sana della città, voglio lottare per le persone oneste che non si sono mai arrese, voglio rendere Caivano una città “normale”, una città vivibile per i giovani, per gli anziani…lo voglio fare per i nostri figli.Da giurista mi impegnerò per garantire la trasparenza dei processi amministrativi e il ripristino della legalità della macchina comunale.Insieme al dott. Antonio Angelino e la squadra di governo realizzerò tutto questo.Questa è l’unica promessa che mi sento di fare ai caivanesi. E sono certo che i caivanesi questa volta ci daranno fiducia!

Pubblicato da edizioni24

Gaetano Daniele già Editore de Il Fatto e Il Notiziario (Settimanali per la distribuzione gratuita) Amministratore Il Notiziario e ith24.it Per contattare ith24 scrivere a: [email protected]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.