L’ambasciatore di Qatar 2022: “Per l’Islam i gay hanno un danno mentale”. L’intervista viene subito bloccata (video)

Uno degli “ambasciatori” per la Coppa del Mondo in Qatar 2022 ha descritto l’omosessualità come un “danno mentale” in un’intervista con l’emittente pubblica tedesca ZDF solo due settimane prima dell’apertura del torneo di calcio nello stato del Golfo.

L’ex giocatore della nazionale del Qatar Khalid Salman ha detto a un giornalista tedesco in un’intervista che ”bisogna accettare le nostre regole qui”. Ha quindi definito l’omosessualità ”haram”, proibita secondo l’Islam, prima che l’intervista venisse interrotta dal Comitato Organizzatore della Coppa del Mondo. ”Molte cose arriveranno nel Paese durante i Mondiali. Per esempio, parliamo di gay”, ha detto Salman. ”La cosa più importante è che tutti quelli che verranno qui accettino anche le nostre regole”, ha aggiunto, sottolineando i ”problemi con i bambini che vedono i gay. Perché allora imparerebbero qualcosa che non va bene”.

Estratti dell’intervista televisiva sono stati trasmessi lunedì dal programma di notizie ZDF Heute Journal. L’intervista completa, che fa parte di un documentario, sarà trasmessa martedì su ZDF. Circa 1,2 milioni di visitatori internazionali sono attesi in Qatar 2022 per il torneo, che ha affrontato critiche e scetticismo da quando l’emirato ricco di gas è stato selezionato come ospite dalla FIFA nel dicembre 2010. Preoccupazioni anche per il trattamento riservato dal Paese islamico agli omosessuali che vivono nel paese come si sono espressi da tempo anche i turisti LGBTQ che partecipano ai mondiali.

Nell’intervista, Salman ha anche affermato che l’omosessualità “è un danno spirituale”. “Durante la Coppa del Mondo, molte cose verranno qui nel paese. Parliamo di gay”, ha detto Salman in inglese, doppiato contemporaneamente in tedesco nel segmento televisivo. “La cosa più importante è che tutti accetteranno di venire qui. Ma dovranno accettare le nostre regole”. L’intervista è stata interrotta da un funzionario dei media del comitato organizzatore della Coppa del Mondo dopo che Salman ha espresso le sue opinioni sugli omosessuali, ha riferito ZDF.

Pubblicato da edizioni24

Per info e segnalazioni: [email protected] Fondatore Sito: Gaetano Daniele, già editore de "Il Fatto" e "Il Notiziario"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.