L’allarme degli 007 Se il problema non dovesse risolversi a breve, potrebbero verificarsi problemi di ordine pubblico

By Gaetano Daniele

L’emergenza coronavirus, non si placa. Ed i problemi che potrebbero emergere sono tanti. E come avverte anche il governatore della Campania Vincenzo De Luca: “siamo ad un passo dalla tragedia”, non calmano gli animi.

Stando all’ultimo rapporto stilato dagli 007 un altro grave problema, generato sempre dall’emergenza coronavirus, rischia di mandare in tilt le Regioni del Sud-Italia. Una propagazione del virus in queste zone potrebbe portare a un rischio di rivolte con seri problemi di gestione di ordine pubblico. Sia sotto il punto di vista sanitario che economico-sociale, fino alle organizzazioni criminali.

In Campania, come denunciato da De Luca, mancano ventilatori polmonari; mascherine P3; dispositivi medici di protezione, e chi più ne ha più ne metta. E nonostante le preoccupazioni prospettate, sembra che da Roma non sia arrivato alcun aiuto materiale. 

“Dobbiamo registrare il fatto che dal punto di vista delle forniture essenziali per il funzionamento dei nostri ospedali, in queste settimane da Roma non è arrivato quasi nulla. Il livello di sottovalutazione è gravissimo. Non si è compreso che gli obiettivi strategici sono due: contenere il contagio al Nord; impedire la sua esplosione al Sud. In queste condizioni, ci avviamo verso una tragedia doppia” 

Insomma,se non si prenderanno seri provvedimenti, oggi, non potremo fare altro che contare i nostri morti.

Pubblicato da edizioni24

Per info e segnalazioni: [email protected] Fondatore Sito: Gaetano Daniele, già editore de "Il Fatto" e "Il Notiziario"

Una risposta a “L’allarme degli 007 Se il problema non dovesse risolversi a breve, potrebbero verificarsi problemi di ordine pubblico”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.