Crea sito

L’affondo di Pierluigi Lopalco sui ritardi e le balle di Speranza e Conte: “Abbiamo detto che le mascherine non servivano perché la priorità era darle agli operatori sanitari, perché? Perché non c’erano…”

Perché gli esperti di coronavirus per settimane, all’inizio dell’epidemia, hanno detto agli italiani che le mascherine non servivano? Semplice, spiega Pierluigi Lopalco, “perché le mascherine non c’erano”. L’epidemiologo divenuto una celebrità durante l’emergenza e che nel frattempo ha guadagnato una poltrona politica nella giunta di Michele Emiliano in Regione Puglia, ospite di Piazzapulita, viene incalzato da Valentina Petrini.

“Perché avete detto che non servivano invece di dire di non metterle perché non c’erano?”. “Io non l’ho mai detto – risponda imbarazzato il professore -, ma la priorità era dare le mascherine agli operatori sanitari“.

Pubblicato da edizioni24

Gaetano Daniele già Editore de Il Fatto e Il Notiziario (Settimanali per la distribuzione gratuita) Amministratore Il Notiziario e ith24.it Per contattare ith24 scrivere a: [email protected]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.