La Russa esulta: “Fateci godere il momento, è il risultato di un lavoro che dura da anni. Adesso tocca a noi”

Si aspettano i numeri, quelli veri, per lasciare finalmente da parte ogni prudenza. Ma all’Hotel Parco dei Principi, dove FdI segue i risultati elettorali insieme alla stampa italiana ed estera – pur con i “mi pare”, i “sembra”, i “direi” – è chiaro a tutti che il governo di centrodestra è lì, giusto dietro l’ultima curva della cautela e della scaramanzia. «Mi pare che la maggioranza che si starà prefigurando ci consentirà di governare», ha detto Ignazio La Russa. Prima di lui lo avevano già sottolineato Fabio Rampelli e Francesco Lollobrigida.

Ugualmente, anche La Russa si è detto «molto ottimista sulla solidità e compattezza del centrodestra» e, a chi gli chiedeva dell’arrivo della leader del partito, ha riferito che «Meloni ha detto che sarebbe passata a numeri certi». «Non ha l’ansia di dire che ha vinto, ha l’ansia di governare bene da presidente del Consiglio, è pronta a risollevare l’Italia», ha spiegato il vicepresidente del Senato, aggiungendo «adesso fateci godere un attimino».

«C’è la soddisfazione – ha aggiunto – per un lavoro che dura da anni. Ringraziamo gli elettori. Il centrodestra esprime la volontà del popolo italiano, adesso tocca a noi – ha concluso La Russa – meritare questo consenso».

Pubblicato da edizioni24

Per info e segnalazioni: [email protected] Fondatore Sito: Gaetano Daniele, già editore de "Il Fatto" e "Il Notiziario"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.