La più grande balla sugli Alpini della falsa giornalista pennivendola: hanno vaccinato una ragazza con la forza (Il profilo fake che diffondeva bufale di Battipaglia)

Il profilo fake che diffondeva bufale grandi come una montagna era quello di Beatrice Juvenal. No vax convinta e anche filo-Putin (come ti sbagli) la quale l’ha sparata grossa anche sugli Alpini. Non per denunciare una presunta molestia, ma per accusarli di avere vaccinato con la forza una ragazza incappata in un gruppo di Penne Nere che, vedendo la sua maglietta con la scritta “fiera di essere una no vax” l’avrebbero trascinata in un hub per iniettarle contro la sua volontà il terribile siero.

Ovviamente è tutto inventato, così come è un’invenzione Beatrice Juvenal, che si autodefiniva “giornalista indipendente”. E’ sempre lei a denunciare la vicenda del bambino Martino Iannini, 2 anni e mezzo, che “non aveva praticamente mai vissuto senza la mascherina. Obbligato giorno e notte ad indossarla, da genitori con manie ipocondriache. Una denuncia dei vicini ha innescato i controlli. “Da quando è nato non abbiamo mai visto la faccia di quel bambino, sempre con la mascherina!” Dichiarano i vicini di casa». Ovviamente la notizia, falsa, viene condivisa e gira sul web. Peccato che sia opera di fantasia. Come la notizia della diciannovenne picchiata al supermercato perché senza mascherina. O quella dello studente sospeso perché aveva fatto il tema contro la dittatura sanitaria.

A smascherarla è stato il sito di Enrico Mentana Open che – forte di un ottimo sistema di factchecking, di controllo dei fatti – ha spinto il suo algoritmo di verifica e smascherare sia le notizie tarocche sia il loro autore.La finta giornalista possiede un volto estratto dal portale thispersondoesn’exista.com, un’invenzione dell’ingegnere Philip Wang pensato inizialmente per addestrare le intelligenze artificiali a riconoscere i volti.

Il suo profilo Fb ora non c’è più, se si va sul link corrispondenteappare un’altra giornalista indipendente. Da evitare accuratamente. Anche se al momento non ha pubblicato nessun post-bufala.

Pubblicato da edizioni24

Per info e segnalazioni: [email protected] Fondatore Sito: Gaetano Daniele, già editore de "Il Fatto" e "Il Notiziario"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.